CAI - Alpinismo Giovanile
Centro - Meridione - Isole

OTTO LAZIO: Tecniche di accompagnamento progressione in conserva con minori su terreno misto

10-Sep-2016 / 11-Sep-2016

SRAGL

Rifugio Pian dei Fiacconi (m. 2626)

La Scuola Regionale Lazio Alpinismo Giovanile, su mandato della Commissione Regionale Lazio Alpinismo Giovanile del Club Alpino Italiano, organizza il corso di aggiornamento “TECNICHE DI ACCOMPAGNAMENTO PROGRESSIONE IN CONSERVA CON MINORI SU TERRENO MISTO” riservato agli Accompagnatori di Alpinismo Giovanile e Accompagnatori Sezionali di Alpinismo Giovanile.

Sede e calendario

Il corso di aggiornamento avrà luogo il 10-11 settembre 2016 in Marmolada al Rifugio Pian dei Fiacconi (m. 2626). Il rifugio è situato a breve distanza dal fronte del ghiacciaio della Marmolada, nelle Dolomiti, in provincia di Trento, comune di Canazei.

Contenuti ed obiettivi

Nell’aggiornamento saranno presentate le tecniche di accompagnamento più idonee alla conduzione di minori su terreno d’avventura, fuori sentiero, percorsi su terreno misto, ghiaccio e ferrata.

Obiettivi dell’aggiornamento:

  • apprendere la progressione in conserva con minori su terreno misto, ghiaccio, ferrata e relative tecniche di sicurezza;
  • affinare l’uso della corda di cordata e dell’attrezzatura ausiliaria necessaria;
  • affinare la scelta della metodologia più idonea alla conduzione in conserva anche su tratti attrezzati;

Il presente corso di aggiornamento è classificato come tecnico.

Programma del corso

Il corso avrà luogo secondo il seguente programma di massima che potrebbe subire variazioni in base ad esigenze organizzative e meteorologiche:

sabato 10 settembre

ore 12:00 Ritrovo al piazzale della cabinovia Passo Fedaia (lato diga) per la salita al Rifugio Pian dei Fiacconi (m. 2626) - Marmolada ove avverrà la registrazione dei partecipanti

ore 14:30-18:30 Inizio lavori, presentazione dell’aggiornamento e esposizione pratica delle tecniche più idonee per l’accompagnamento di minori su terreno d’avventura, fuori sentiero, percorsi su terreno misto, ghiaccio e ferrata

ore 19:00-20:00 Cena in rifugio

ore 20:30-22:00 Dibattito sulla responsabilità nell’accompagnamento di minori su terreni fuori sentiero

domenica 11 settembre

ore 05:30 Colazione

ore 06:30 Inizio esercitazione in ambiente: salita al ghiacciaio della Marmolada percorrendo la via normale a Punta Penia (m. 3343) con un dislivello di 700 m. circa (carta TABACCO N. 06 - Val di Fassa 1:25000). Si affronterà anche un tratto di ferrata - durante il percorso ogni componente una cordata, a rotazione, metterà in pratica le tecniche di conduzione presentate il sabato.

 ore 15:00 Rientro al rifugio e fine lavori

Modalità di iscrizione

Per motivi tecnico – organizzativi la partecipazione all’aggiornamento è limitata ad un massimo di 20 partecipanti. Le iscrizioni vanno fatte pervenire in forma cartacea o elettronica, entro il giorno 20 agosto 2016, a ANAG Ettore Martinello email: martinelloettore@gmail.com. Tel.: 3338042814 Ove le iscrizioni superassero i posti disponibili, la precedenza è data prima agli accompagnatori laziali e poi per ordine di iscrizione, in caso di rinunce di iscritti, viene data comunicazione ai primi in lista d'attesa.

Quota di iscrizione

La quota di partecipazione al corso è fissata in euro 40 per gli Accompagnatori afferenti all'OTTO Lazio e di euro 70 per quelli provenienti da altri OTTO e comprende pernottamento e prima colazione in rifugio, la cena di sabato ed il pranzo al sacco per domenica, il costo a/r della cabinovia Fedaia-Pian dei Fiacconi. Restano esclusi i costi di trasferimento. L’intera quota dovrà essere versata in contanti agli incaricati della SRLAG all'inizio del corso.

Materiale richiesto

Per l’attività in ambiente è richiesto, oltre alla normale attrezzatura alpinistica personale per percorsi su terreno roccioso e ghiacciaio, una corda intera o uno spezzone di corda intera di 30/35 m., kit da ferrata omologato, kit da ferrata ad un ramo auto costruito (vedi dispensa Progressione in conserva con minori, chi non ne fosse in possesso può richiederla all'ANAG Ettore Martinello, vedi riferimenti). Verranno formate cordate composte da due AAG/ASAG ed a turno verranno scambiati i ruoli nella cordata; il kit da ferrata ad un ramo auto costruito sarà utilizzato da chi contestualmente ha il ruolo di capocordata.

Direzione del corso e informazioni

Ulteriori notizie ed informazioni sul corso possono essere richiesti alla direzione del corso:

ANAG Stefano Protto (cell. 335318296; e-mail protto@ing.uniroma3.it)

ANAG Ettore Martinello (cell. 333 8042814; e-mail: martinelloettore@gmail.com)

Bando