CAI - Alpinismo Giovanile
Veneto - Friuli V.G.

Aggiornamento AAG/ASAG 2016

07-May-2016 / 08-May-2016

SIAG VFG

Gaver - Bagolino (BS)

La Scuola Interregionale di Alpinismo Giovanile del VFG, organizza, su mandato della Commissione e in collaborazione con i docenti del dipartimento di Geoscienze dell'Università di Padova un aggiornamento didattico sul tema della geologia.

Come filo conduttore la materia della “LETTURA DEL PAESAGGIO”, proponiamo questo aggiornamento sulla geologia quale naturale proseguimento di quello tenuto in Marmolada nel 2015. La materia è ricca di sfaccettature e spunti, in quanto il paesaggio dove operiamo cambia ad ogni passo, e molteplici sono gli elementi da osservare, capire e studiare. L'obbiettivo e sempre quello di accrescere le conoscenze e dare gli strumenti per comunicare con i nostri protagonisti, trasferire loro emozioni e solleticare la loro curiosità.

Possono partecipare all'aggiornamento gli Accompagnatori AAG ed ASAG in albo per l’anno 2016

La quota di partecipazione all’aggiornamento è fissata in € 90,00.

Iscrizioni entro il 01/05/2016

La modalità di pagamento verrà comunicata direttamente agli iscritti all'aggiornamento successivamente. La quota comprende: il pranzo del sabato, la cena, il pernotto, la colazione e il pranzo al sacco oltre al pullman.

La località prescelta è raggiungibile con un pullman per cui si organizza un pullman che parte da Mestre (punto di ritrovo per gli Accompagnatori del FVG) ore 7.30 presso parcheggio retrostante il negozio Decatlon e poi prosegue verso Brescia con tappa ai caselli autostradali di Padova est, Vicenza est e Verona est. 

Bando e info >>

FOTO dell'aggiornamento

Programma:

Sabato 7 maggio

Raggiunta la locanda Gaver (probabilmente verso mezzogiorno) procederemo alla registrazione dei partecipanti e faremo un pranzo veloce in modo da iniziare le lezioni per le 14.30. I docenti dell’Università di Padova si alterneranno sui seguenti temi:

Rocce 
Geomorfologia 
Alpi e Adamello 
Le carte geologiche 

Cena alle 19,30 poi serata libera

Domenica 8 maggio

Colazione alle 7.00 e partenza per l’escursione geologica alle 8.00. Obiettivo il rifugio Tita Secchi 

Ci si sposta con il pullman verso il passo di Crocedomini, (7 km circa) fino a giungere alla malga Cadino della Banca in Val Cadino. Qui inizia il percorso (segnavia 19) che porta sino alla Corna Bianca (sperone di marmo emergente nella Valle) dove il sentiero, lastricato dalla fine estate del 2012, consente di camminare con comodità, e con pendenze varie, raggiunge l’ultimo tratto del percorso proveniente da Bazena e porta al passo della Vacca, si prosegue su mulattiera storica, si raggiunge il Lago dall’alto, si scende fino sotto il muro della diga e si risale al rifugio (dislivello 700 m circa 2 ore). Durante l’escursione ci divideremo in quattro gruppi con a capo un docente che illustrerà le particolarità geologiche della zona