CAI - Alpinismo Giovanile
Centro - Meridione - Isole

OTTO Lazio: 4° Corso per Accompagnatori di Alpinismo Giovanile - 2017/2018

14-Oct-2017 / 27-May-2018

OTTO Lazio

Lazio

4° Corso per Accompagnatori di Alpinismo Giovanile


La Scuola Regionale per il Lazio di Alpinismo Giovanile, su mandato della Commissione Regionale di AG, ed approvazione della CCAG, organizza il IV corso per accompagnatori di AG.
Il corso ha lo scopo di preparare uniformemente Accompagnatori in grado di svolgere in prima persona le attività previste dal Progetto Educativo del CAI, verificando e/o formando le capacità previste dall’articolo 3 del Regolamento degli Accompagnatori di Alpinismo Giovanile.
Si rivolge a soci del CAI in possesso della Qualifica di ASAG o che hanno svolto attività di Sezione specifica, per almeno un anno, certificata dal Presidente della Sezione, che siano in grado di svolgere correttamente ed in autonomia attività escursionistica e di facile alpinismo e, soprattutto, che siano motivati a mettere a disposizione le proprie capacità e conoscenze a favore della formazione dei giovani.
Il corso ha la caratteristica di essere prevalentemente esperienziale, con alternanza di lezioni ed esercitazioni pratiche tese a verificare, trasmettere e chiarire abilità, conoscenze e competenze specifiche.

 

REQUISITI DI AMMISSIONE


Gli aspiranti al corso devono possedere i seguenti requisiti:
• età minima di 18 anni;
• essere in regola con l’iscrizione al CAI;
• godere dei diritti civili;
• aver frequentato con esito positivo un corso per ASAG o avere svolto attività di Sezione specifica per almeno un anno certificata dal Presidente della Sezione;
• Capacità di svolgere in sicurezza e in piena autonomia un’attività individuale di escursionismo EE / EEA e di facile alpinismo ( F/PD ), brevi tratti fino al 3° grado nonché su neve/ghiaccio con pendenze medio-basse ( 35° / 40 ° ).
• Essere in possesso di competenze tecniche analoghe a quelle garantite dalla frequenza con buon profitto di un corso di Alpinismo del CAI, competenze che verranno verificate in sede di prove di ammissione. Costituisce comunque titolo di merito gradito, agli effetti dell’esame delle candidature, l’aver frequentato un corso di A1 o AR1 o SA1 o AG1.
• Attività pluriennale di montagna, geograficamente varia e svolta in autonomia progettuale e di conduzione, anche su terreno innevato. Attività che dovrà essere riportata su appositi moduli curriculari (vedi allegati 1 e 2);
• Conoscenze generali di base dell’ambiente montano, naturale ed antropico;
• Buona attitudine e motivazione nel perseguire gli obiettivi formativi del Progetto Educativo.
In assenza anche di solo parte dei requisiti sopra indicati il candidato può non essere accettato alla frequenza del corso AAG.


PEREQUISITI OGGETTO DI VERIFICA ALLA SELEZIONE


• Prove scritte attraverso somministrazione di questionari a risposte chiuse e/o aperte;
• Prove pratiche in ambiente su stazioni fisse;
• Prova pratica di percorso in montagna, di livello F/PD, tale da permettere una valutazione delle abilità motorie, delle competenze tecniche e della lettura del terreno in situazione operativa reale;
• Colloquio personale, teso ad evidenziare la motivazione.

 

INFORMAZIONI


Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
AAG Massimo Cipolloni – Presidente OTTO Lazio e Direttore del Corso, Cell. 3385837102, e-mail:m.cipo@libero.it
ANAG Ettore Martinello – Direttore SCRAG Lazio e Direttore Tecnico del Corso, Cell. 3338042814, e-mail:martinelloettore@gmai.com
oppure scuolaregionaleaglazio@gmail.com

 

Bando e programma completo