CAI - Alpinismo Giovanile
Liguria - Piemonte - Valle d'Aosta

Programma XV Corso AAG - Area LPV

04-Feb-2017 / 17-Sep-2017

Scuola AG LPV

Località varie

XV Corso di qualifica per Accompagnatori di Alpinismo Giovanile (AAG)

Area Liguria Piemonte Valle d'Aosta (LPV)

La Scuola Interregionale di Alpinismo Giovanile LPV, su mandato della Commissione Interregionale di Alpinismo Giovanile LPV, organizza il XV Corso di qualifica per Accompagnatori di Alpinismo Giovanile area Liguria Piemonte Valle d'Aosta.

SCARICA IL BANDO COMPLETO DEL XV CORSO AAG IN AREA LPV

Quella di Accompagnatore di Alpinismo Giovanile (AAG) è una qualifica ufficiale del CAI, rilasciata dal Presidente Generale, che viene ottenuta superando un apposito corso. Le caratteristiche che un AAG deve possedere sono quelle elencate nell’articolo 3 del Regolamento Accompagnatori:

- capacità tecnico-alpinistiche tali da garantire la massima sicurezza in montagna anche in situazioni di emergenza.

- conoscenze generali di base per poter frequentare responsabilmente la montagna nel pieno ed attivo rispetto dell’ambiente.

- attitudini organizzative, didattiche ed educative tali da consentire un corretto e proficuo rapporto con i giovani.

Date di svolgimento del corso

- 31 marzo – 2 aprile 2017 Selezioni località Monte Bracco – Valle Po (CN)

- 6-9 luglio 2017 1° modulo - Val Formazza - Rifugio Margaroli (VB)

- 14-17 settembre 2017 2° modulo - Sant'Anna di Vinadio – Valle Stura (CN)

Destinatari

Ai sensi dell’art. 24 del Regolamento per gli organi tecnici operativi centrali e territoriali del Club Alpino Italiano approvato dal Consiglio Centrale nella seduta del 26 novembre 2016 il corso è indirizzato a tutti i soci CAI che possiedono i seguenti requisiti:

  • avere compiuto 18 anni
  • essere iscritto al CAI da almeno due anni;
  • godimento dei diritti civili.
  • aver conseguito la qualifica di Accompagnatore Sezionale di AG (ASAG) o avere svolto attività di Sezione specifica per almeno un anno, certificata dal relativo presidente di Sezione.

I candidati si impegnano, qualora ottengano la nomina, ad operare attivamente nell’AG, ai sensi del Regolamento degli Accompagnatori di AG.

Sedi e calendario del corso

Il corso è articolato in più fasi:

  • Prove di ammissione (31 marzo - 2 aprile 2017)

In questa fase si svolgeranno le prove di ammissione atte a verificare l’idoneità dei candidati per la partecipazione al corso. Le prove avranno come sede il sito del Monte Bracco, nel comune di Sanfront in Valle Po in provincia di Cuneo, situata ai piedi del massiccio del Monviso. Base per il soggiorno e le prove a tavolino sarà il rifugio la Via del Sale in Sanfront.

PREREQUISITI OGGETTO DI VERIFICA ALLA PRESELEZIONE SONO RIPORTATI NELLA PRESENTAZIONE DEL CORSO (clicca per aprire il link) 

  • Prima sessione (6-9 luglio 2017)

Inizia il corso vero e proprio con soggiorno in un rifugio di montagna ed è destinata quindi ad una serie di lezioni teoriche ed alle quotidiane esercitazioni pratiche sul terreno sulle materie oggetto dell’AG, come previsto dai piani formativi della nostra specialità. Questa sessione si svolgerà presso il rifugio Margaroli (m. 2.194 s.l.m.), si trova in Val Formazza, in bella posizione su un dosso tra l'Alpe Vannino e la diga del lago omonimo, alla testata del Vallone del Vannino.

  •  Seconda sessione (14-17 settembre 2017)

La seconda sessione avrà sede al Santuario di Sant'Anna di Vinadio (m. 2010 s.l.m.) che si trova nel cuore dell'alta Valle Stura di Demonte in provincia di Cuneo. Base per il soggiorno saranno le strutture ricettive del Santuario

Condizioni generali

Al corso saranno ammessi un massimo di 30 partecipanti, e sarà svolto con almeno 12 iscrizioni valide. In caso di mancata accettazione alla prima fase, cioè alle prove di ammissione, la quota di iscrizione sarà interamente restituita all’interessato.

In fase di ricevimento della domanda la scuola redigerà una graduatoria delle stesse secondo il seguente schema:

  • Possesso del titolo di ASAG
  • Attestazione di partecipazione a corsi Alpinismo, sci alpinismo, arrampicata, ecc.
  • Attestazione di attività in ambito di AG
  • Altri titoli CAI (AE, ISA, IA, IAR, ecc.)

In caso di parità di punteggio si darà precedenza all'età anagrafica (titolo di precedenza ai giovani) e a ulteriore parità per anzianità di iscrizione al CAI. La graduatoria sarà utilizzata in caso anche di domande di iscrizione superiore al numero massimo di allievi previsti per determinare in ordine di classifica gli ammessi al corso.

I candidati ammessi riceveranno tempestiva comunicazione con relativo programma delle prove di ammissione, tendenti ad accertare l’effettivo possesso dei requisiti di cui all’articolo 3 del Regolamento degli Accompagnatori di AG.

Modalità e termini di iscrizione

Le domande di iscrizione (compilate sul facsimile allegato al bando e controfirmate dal presidente sezionale) al corso indirizzate alla Scuola Interregionale di Alpinismo Giovanile LPV dovranno pervenire entro il 15 marzo 2017 alla segreteria della Commissione Interregionale di AG all’indirizzo mail aglpv@cai.it

Le domande di iscrizione (scarica il modello di facsimile di domanda) al corso devono pervenire corredate da:

a. (obbligatorie) attività autonome e auto progettate;

b. attività geograficamente variegata;

c. (obbligatoria) attività in ambiente innevato/glaciale;

d. attività di accompagnamento (in co-conduzione con AAG-ANAG);

e. supporto all’attività didattica verso i giovani.

Il curriculum dovrà essere controfirmato dal presidente della Sezione e, se presente, dall’ANAG responsabile della Commissione sezionale o intersezionale di AG, unitamente ad altra documentazione ritenuta utile per una migliore valutazione della propria preparazione

Gli allievi che riceveranno la conferma di iscrizione al corso, dovranno presentarsi alle prove di ammissione muniti di un certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica, redatto in data non anteriore a quattro mesi prima della data di presentazione della domanda di iscrizione.

Le domande di iscrizione verranno registrate in ordine di arrivo cronologico delle mail.

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione al corso, comprensiva di vitto e alloggio, è di € 600 e dovrà essere versata come segue:

- quota di iscrizione alle prove di selezione al corso di € 200, da versare entro sette giorni dalla comunicazione di ammissione alle prove di selezione con bonifico

bancario secondo le informazioni che verranno date all'atto della comunicazione medesima e contenente: ISCRIZIONE XV CORSO AAG - COGNOME e NOME, SEZIONE,DI APPARTENENZA 

- saldo di € 400, che verseranno soltanto i candidati ammessi al corso con le modalità che saranno in seguito comunicate.

La quota di partecipazione comprende i pernottamenti, i pasti (ad esclusione dal pranzo del pranzo del giorno di arrivo) e il materiale didattico. Non comprende i costi di trasferimento da e per le sedi del corso.

Informazioni

Segreteria Commissione AG LPV: mail: aglpv@cai.it – Fabio Pellegrino cell. 347 7444560