CAI - Alpinismo Giovanile
Centro - Meridione - Isole

Attività della sezione di Acireale

4 - 18 Febbraio 2018

OTTO SICILIA

Sensibilizzazione dei giovani verso la tutela del patrimonio boschivo ed escursione di Carnevale

L’alpinismo giovanile della sezione di Acireale del Club Alpino Italiano con il presidente Giuseppe Receputo nell’ambito del corso di introduzione alla montagna 2018 frequentato anche da ben 39 studenti di terzo anno del liceo scientifico statale Archimede di Acireale con la professoressa Felicia Cutolo nell’ambito del progetto alternanza scuola lavoro, con gli accompagnatori Salvo Spina, Rosario Arcidiacono e Antonino Cucuccio , ha partecipato in questo mese di febbraio a due eventi.

Il primo domenica 4,in occasione del più bel carnevale di Sicilia di Acireale, con la terza edizione “per carnevale ogni escursione vale, in maschera su e giù per la timpa”. Una uscita svolta nella riserva naturale della timpa di Acireale con valenze naturalistiche, geovulcanologiche e della tradizione agricola e marinara conclusa al centro cittadino per la sfilata dei carri allegorici grotteschi.

Il secondo domenica 18,con la partecipazione alla manifestazione “piantiamo un bosco” tra i monasteri di Nicolosi organizzato dall’associazione “salviamo i boschi” e il parco dell’Etna. I ragazzi secondo il progetto educativo del CAI sensibilizzati alla valorizzazione, al rispetto, alla tutela dell’ambiente e alla fruizione in sicurezza, hanno piantato dopo la benedizione di padre Giovanni Scicolone un centinaio di alberelli presso il terreno del monastero benedettino “Benedetto Dusmet” alle pendici dei m. Rossi (Etna sud).

Antonino Cucuccio.