Una domenica arrampicando, ovvero: da aquilotti a lucertoline (per un giorno)

17 Aprile 2016

OTTO SICILIA

Gli aquilotti siciliani si cimentano nell'arrampicata in falesia

Domenica 17 aprile 2016, aquilotte ed aquilotti della sezione di Pedara (Ct), si sono cimentati nell’arrampicata sportiva, sperimentandone la naturalezza ancestrale. L’alpinismo giovanile presso la sezione di Pedara è una realtà che sta sbocciando dalla sabbia nera dell’Etna, cui i ragazzi stanno rispondendo con entusiamo.
Oggi sport considerato “estremo” dai profani, ieri indispensabile per la sopravvivenza dei nostri antenati, che si inerpicavano nelle rupi per difendersi dai predatori ed alla ricerca di cibo, l’arrampicata sportiva in falesia ha costituito un’ attività educativa fondamentale nella formazione degli aquilotti.
I ragazzi hanno apprezzato il panorama montano del luogo: la falesia di Sant’Andrea, nei pressi del paese medievale di Buccheri (Sr), si trova in una delle pareti di un suggestivo canyon “scavato” dal fiume San Leonardo nei calcari dell’Altopiano ibleo. Poichè ci si trova in un’area elevata, il paesaggio è caratterizzato dall’alternanza di boschi e praterie dalle sembianze pre-alpine.
Come per magia, aquilotte ed aquilotti si sono ambientati nella nuova realtà e trasformati per un giorno in lucertoline, imparando a valutare appoggi ed appigli generosamente offerti dalla roccia calcarea della falesia di Buccheri, che per le sue caratteristiche si presta per un primo approccio all’arrampicata. 
Con grinta, le lucertole d’eccezione hanno mostrato spirito di adattamento al mondo verticale ed alla prospettiva da questo offerta; arrampicando in sicurezza, hanno inoltre compreso l’unicità del rapporto di fiducia che si instaura con il proprio assicuratore, imparando a comunicare con il linguaggio verbale e non. 
A conclusione della giornata, sosta al chiosco per rifocillarci con bibite e granite siciliane, inaugurando la stagione estiva: al prossimo appuntamento, aquilotti!

Forse è proprio questo il motore dell’arrampicata: come pesci nell’acqua, come uccelli in aria, come camosci sulle rocce, solo la simbiosi con l’ambiente fa di un uomo un buon alpinista. (Reinhold Messner).

ASAG Rosalda Punturo (Sezione di Pedara)